Allergologia

L'allergologia

si occupa di prevenire,trattare e diagnosticare le allergie, ossia l'insieme di reazioni messe in atto dall'organismo nel momento in cui entra in contatto con particolari sostanze estranee definite “allergeni”, così si apprende anche dallo stesso termine allergia che deriva dai vocaboli greci allos (altro), ed ergon (lavoro), proprio ad indicare un'alterata reazione dell'organismo alla somministrazione di determinate molecole.

 

La visita allergologica

viene svolta dall'allergologo, medico specializzato in Allergologia e Immunologia, ed ha lo scopo di valutare la possibile natura allergica dei sintomi lamentati dal paziente, impostare gli accertamenti allergologici utili per la diagnosi e per consigliare la terapia.

Presso il nostro centro è possibile eseguire una visita specialistica allergologica a seguito della quale si va ad instaurare un percorso diagnostico e terapeutico per le intolleranze alimentari e diversi test cutanei (prick test) con allergeni inalanti e con allergeni alimentari, patch test, spirometria e test di funzionalità respiratoria.

Prick test:

esame diagnostico che serve per individuare le cause di un'allergia respiratoria o di un'allergia ad alimenti.

Può essere effettuato a qualunque età e in qualunque periodo dell'anno, purché non sia in corso una terapia con farmaci antistaminici (nel qual caso andranno sospesi una settimana prima di eseguire il test). Il Prick test serve per individuare la causa di un'allergia respiratoria o di un'allergia alimentare; si esegue pungendo la cute con un'apposita lancetta ed applicando un allergene sulla cute dell'avambraccio, qualora il test risultasse positivo dopo pochi minuti sarà visibile un piccolo rigonfiamento pruriginoso nel punto di applicazione dell'allergene.

 

Patch test:

è uno strumento diagnostico fondamentale della diagnosi delle dermatiti da contato, permette di differenziare le dermatiti irritative da quelle allergiche da contatto e consiste nell'applicazione sulla pelle di cerotti contenenti estratti allergizzanti. Tali cerotti devono essere tenuti per 48/72 ore al termine del quale si documenta l'eventuale presenza di reazioni allergiche (dermatite) in corrispondenza di uno o più apteni.

 

La nostra allergologa

La Dott.ssa Silvana D'agostino visita presso il nostro centro medico su appuntamento.